Sito dinamico da zero o tema?

EvilQueen

Nuovo Utente
8 Gen 2016
3
0
1
Buongiorno,
da quasi un anno ho iniziato ad affacciarmi al mondo del web design come autodidatta, in quanto il mio sogno è quello di diventare freelance.
Ammetto che la strada da percorrere è veramente lunga e a volte internet si rivela un grandissimo alleato.
Ma ho un dubbio al quale non trovo risposta: un web designer quando gli viene commissionato un sito dinamico, ad esempio su Wordpress, crea tutto da zero come con un semplice sito statico?
Mi spiego meglio: molte persone creano siti dinamici partendo completamente da zero oppure avvalendosi di qualche framework. Ma per farlo si necessita di avere una buona base di PHP che molti WD nei loro curriculum dicono di non avere, limitando l'esposizione delle loro conoscenze solamente ad HTML, CSS e Javascript.
Altri invece utilizzano uno dei tanti temi presenti su Wordpress o Themeforest, modificando all'occorrenza con i CSS qualche posizione, colore o struttura.
Potrà sembrare una domanda stupida, ma non so proprio qual'è il modo più "giusto" da seguire se si vuole diventare un web designer degno di esser chiamato così.
E' sufficiente saper modificare temi già esistenti in base alle richieste del cliente o sarebbe più professionale partire da zero?
Grazie a tutti coloro che mi daranno chiarezza a riguardo :)
 

Max 1

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
29 Feb 2012
4.298
332
83
Premessa:
  1. Il web designer non è colui che sviluppa il sito inteso come codice sorgente, ma è colui che si occupa della grafica e di tutte le esigenze del cliente producendo un aspetto del sito accattivante. http://www.html.it/pag/15912/chi-il-web-designer-e-cosa-fa/
  2. Il WebMaster è https://it.wikipedia.org/wiki/Webmaster.
  3. Mentre chi si occupa dello sviluppo del sito in termini di codice sorgente è il Web developer https://it.wikipedia.org/wiki/Web_developer

Quindi venendo al tuo dubbio io penso che sviluppare un sito professionale, sia dinamico che statico, blog, o ecommerce, che sia, la cosa più professionale sia partire da zero e farlo sui gusti e esigenze del committente, inoltre dovrebbe essere un lavoro di gruppo ognuno con le sue competenze. Ovviamente se non si fa parte di un gruppo si deve essere in grado di svolgere le parti di web designer, webmaster e web developer.

Usare templati già fatti o CMS oppure framework, oltre che poco professionale lo ritengo una cosa da principianti che non hanno le competenze per sviluppare autonomamente, quella poi di usare templati già pronti! Boh!.

È comunque indispensabile una certa base di competenza per usare al meglio un framework o un CMS, sia per l'installazione sia per la configurazione e eventuali modifiche al tema ecc..

Va da se però che se un committente richiede di usare un CMS come WP, allora si deve usare e si deve usare anche i suoi temi, il cliente ha sempre ragione!

Che dire ancora? Se hai domande siamo sempre qui
 

filomeni

Moderatore
Membro dello Staff
MOD
14 Mag 2006
1.052
6
38
50
Roseto degli Abruzzi (TE)
www.sitiweb.cloud
Premessa:
  1. Il web designer non è colui che sviluppa il sito inteso come codice sorgente, ma è colui che si occupa della grafica e di tutte le esigenze del cliente producendo un aspetto del sito accattivante. http://www.html.it/pag/15912/chi-il-web-designer-e-cosa-fa/
  2. Il WebMaster è https://it.wikipedia.org/wiki/Webmaster.
  3. Mentre chi si occupa dello sviluppo del sito in termini di codice sorgente è il Web developer https://it.wikipedia.org/wiki/Web_developer

Quindi venendo al tuo dubbio io penso che sviluppare un sito professionale, sia dinamico che statico, blog, o ecommerce, che sia, la cosa più professionale sia partire da zero e farlo sui gusti e esigenze del committente, inoltre dovrebbe essere un lavoro di gruppo ognuno con le sue competenze. Ovviamente se non si fa parte di un gruppo si deve essere in grado di svolgere le parti di web designer, webmaster e web developer.

Usare templati già fatti o CMS oppure framework, oltre che poco professionale lo ritengo una cosa da principianti che non hanno le competenze per sviluppare autonomamente, quella poi di usare templati già pronti! Boh!.

È comunque indispensabile una certa base di competenza per usare al meglio un framework o un CMS, sia per l'installazione sia per la configurazione e eventuali modifiche al tema ecc..

Va da se però che se un committente richiede di usare un CMS come WP, allora si deve usare e si deve usare anche i suoi temi, il cliente ha sempre ragione!

Che dire ancora? Se hai domande siamo sempre qui
E scusa Max, vai un pò in conflitto con due cose, se usare framework è da principianti e privi di competenza, come fai a dire che per usarli ci vuole esperienza?
Io direi invece che per usarli bisogna avere esperienza e conoscere cosa fanno e come operano per poi sfruttare al massimo la loro flessibilità...
Ti faccio un esempio e ti garantisco che ce ne sono molti, il sito di Poste Italiane è sviluppato sulla base di un framework ... E' ovvio che per sviluppare un sito da "zero" bisogna conoscere almeno le basi dei linguaggi principali, almeno se si vogliono raggiungere dei risultati di buona qualità, poi se si utilizzano framework o CMS li bisogna sondare perchè usarli e sopratutto come usarli. Quindi sapere e conoscere framework e CMS fa parte di cultura ed esperienza in più...
Questo è un mio pensiero che sicuramente non deve coincidere con il tuo...
Saluti
Maurizio