Rete ingarbugliata con router Telecom e AP Apple

Giuanniello

Nuovo Utente
4 Ott 2020
2
0
1
Salve,

ho una rete domestica un po' ingarbugliata a dir poco, il router e' quello bianco di telecom per la fibra, solo quattro porte lan, una va al televisore, una va ad un MacMini che uso come server musicale ed una va ad un vecchio router Netgear DG834 se non erro la cui parte wireless è spenta e che a sua volta instrada i dati ad un access point Apple Airport di vecchia generazione che serve la camera di mio figlio, un'altra porta collega un NAS e l'ultima ad una Airport Express di quelle ultime che serve un altro lato dell'appartamento.

Inutile dire che mi piacerebbe semplificare ma non saprei dove metter mano, oggi la Airport Express non ne vuole sapere di prendere un IP dal Netgear, il NAS (anche esso collegato al Netgear) risulta raggiungibile quindi il problema è nella Airport, ne ho fatto il reset sia software che totale ma continua a prendere un IP 169..... e' impostata in modalità bridge (tra DHCP e NAT, DHCP e Bridge) dato che il server DHCP e' lo squallido router di Telecom.

Ora, a prescindere dal fatto che prima o poi faccio funzionare tutto, vorrei razionalizzare, provo a fare uno schema di come sono disposti gli apparecchi:

- soggiorno con presa telefono - router Telecom
- deposito - ci arriva un cavo dal router che va nella porta 1 del Netgear, la porta 2 serve la Airport Express, la 3 la AirPort Extreme, la 4 il NAS
- stanza di mio figlio (diverso stabile a 7-8 metri di distanza) - Airport Extreme
- sala pranzo - Airport Express con cavo che arriva dal deposito

Ora l'ideale sarebbe avere un router/modem con 5 porte e togliere il Netgear (tra l'altro di router ne ho almeno 3, un vecchio netgear wired, un D-Link wired/wireless e un recente netgear che usavo prima di passare alla fibra di telecom) ma non so se ne esistano che facciano da modem e router al posto di quello telecom e che gestiscano la fibra e la linea telefonica ma mi risparmierei la spesa e razionalizzerei quello che ho oppure prenderei un router 5-6 porte cablato al posto di quello nel deposito e tanti saluti.

Lo so che la risposta non esiste, cerco conforto :(

Grazie


Giovanni
 

marino51

Utente Attivo
28 Feb 2013
2.931
166
63
Lombardia

Giuanniello

Nuovo Utente
4 Ott 2020
2
0
1
un router a valle di un altro router è spesso problematico da gestire,
hai pensato ad usare uno switch in sostituzione del netgear ?
un otto porte ti darebbe anche aperture sul futuro

non è pubblicità ma un suggerimento da chi non ha interessi reconditi
Si, in effetti uno switch sarebbe la soluzione piu' semplice ma di router in casa ce ne e' due o tre, invece che spendere altri soldi... mi pare da qualche parte avere anche un vecchio switch Netgear ma sempre un 4 porte e mi pare non sia mango un GigaBit anche se questo poco importa

Grazie