Java Conference '03: soluzioni sicure per aziende in movimento

peppoweb

Utente Attivo
Sun Microsystems rinnova l'appuntamento alla Java Conference, il 28 e 29 maggio presso il Centro Congressi Milano Fiori.

Da 8 anni Java Conference è il punto d'incontro per aziende, sviluppatori e clienti dove condividere le novità del mercato, scoprire nuovi strumenti, nuove aree applicative e nuove idee. "Soluzioni sicure per Aziende in movimento. Dal Data Center alle Smart Card ". È questo il titolo dell'edizione 2003, ad indicare la focalizzazione di quest'anno sull'innovazione tecnologica come fattore competitivo a supporto del business delle aziende: soluzioni e applicazioni innovative in grado di dare una nuova linfa vitale al mercato dell'IT. Dal 1995 la tecnologia Java si è diffusa fino a diventare un linguaggio riconosciuto universalmente: oggi infatti è l'elemento unificante del vasto panorama dell'Information Technology. Parallelamente Java Conference è diventato uno tra i più importanti eventi italiani, da sempre dedicato alle nuove tecnologie, e quest'anno focalizzato in particolare sull'impatto che le tecnologie hanno sull'economia, sulla società e sulle professioni. 0 Due giornate ricche di appuntamenti, sessioni business e tecniche e uno spazio espositivo dove Java è protagonista di prodotti e soluzioni innovative: in particolare nelle due mattinate si parlerà di macro-economia e dei vantaggi competitivi che solo tecnologie all'avanguardia possono garantire. Tre tavole rotonde, coordinate dal giornalista Luca De Biase, daranno voce ai protagonisti dell'economia italiana, in un mercato che manifesta apertamente tutte le potenzialità per ritrovare la strada del successo. La tavola rotonda della prima giornata, dal titolo "Rimedi contro la paralisi", esaminerà i fattori che possono avere un ruolo determinante per la ripresa del mercato e che, nel contesto attuale di "paralisi decisionale", possono aiutare a ricostruire la capacità di visione di un futuro credibile. Tra gli invitati a portare il loro contributo su questo tema: Christopher Brooks, Direttore Relazioni Esterne e Comunicazione, OCSE (Organizzazione Cooperazione e Sviluppo Economico), Parigi. Nella seconda giornata, i panel saranno due, con la partecipazione dei principali Software Vendor. Il primo analizzerà gli esempi più significativi di progetti che stanno muovendo il mercato: una testimonianza diretta di come guardare oltre la difficoltà del presente; il secondo panel esaminerà invece le variabili che contano, oltre al risparmio sui costi, nei progetti dove si investe in tecnologia di base. Durante i pomeriggi, invece, verrà dedicato ampio spazio alle sessioni parallele, con approfondimenti sia tecnici che di business. Tutto questo con l'intervento di speaker nazionali ed internazionali di altissimo livello per affrontare tematiche di grande interesse e attualità: security, mobility, open source, linux, web services, business integration, enterprise portal e identity management sono tra le principali. Tra gli altri personaggi di rilievo, oltre a Luca De Biase, saranno presenti John Gage, Chief Researcher and Science Office Director che aprirà la plenaria del secondo giorno parlando degli scenari a breve e medio termine, e Jim Waldo che, oltre ad essere tra coloro che hanno contribuito allo sviluppo delle tecnologie Java e Jini, ricopre oggi la carica di Sun Distinguished Engineer and Java Lead Architect ed è da poco rientrato nei Sun Microsystems Laboratories. Tra i partecipanti all'edizione '03 di Java Conference, da sottolineare la collaborazione e la partnership di 3, marchio commerciale di H3G, la prima mobile video company a lanciare sul mercato italiano il servizio UMTS. Saranno inoltre presenti, in qualità di gold sponsor: Borland, leader mondiale nella fornitura di soluzioni "platform-independent" progettate per accelerare l'intero ciclo di vita dello sviluppo software; Gruppo Formula, le cui soluzioni applicative integrano sistemi gestionali basati sulle migliori tecnologie software, consulenza e servizi professionali d'implementazione, per aiutare i clienti a migliorare i processi di business attraverso la fornitura di servizi globali; Gruppo PRO, che sviluppa software per la gestione d'impresa, svolgendo progetti ad elevata complessità organizzativa e tecnologica; Intersystems, leader nei database ad alte prestazioni per applicazioni web; Novell, il principale fornitore di soluzioni net business progettate per potenziare e rendere più sicuro il mondo della rete; ObjectWay, società di consulenza e formazione tecnologica, che opera dal 1990 realizzando soluzioni IT innovative; Oracle, la più grande società al mondo di software per le imprese che sviluppa e commercializza soluzioni enterprise complete per l'e-Business, al 100% Internet-based, che comprendono sia soluzioni tecnologiche sia applicative aziendali; SAP, leader mondiale nelle soluzioni software per il business, interamente scritte in Java.

fonte:vununet
 

peppoweb

Utente Attivo
Axioma presenta A4J, per sviluppare in Java senza conoscere Java

Il nuovo framework di sviluppo di soluzioni gestionali semplifica la programmazione e riduce i costi, grazie alla generazione di codice che al 95% è in XML e al 5% in Java.

Axioma, primaria società italiana di software e servizi, da oltre venti anni partner della Media Impresa nelle soluzioni per il sistema informativo e l'ERP, è presente con un proprio stand all'edizione di quest'anno della Java Conference, il consueto appuntamento per gli sviluppatori Java che si svolge il 28 e il 29 maggio 2003 presso il Centro Congressi Milanofiori di Assago alle porte di Milano. Pezzo forte della presenza di Axioma all'evento è la presentazione di A4J, il framework dedicato a gruppi di programmatori che sviluppano software Java. A4J di Axioma è un ambiente di sviluppo di soluzioni gestionali che offre una serie di funzionalità e di servizi, frutto degli oltre 20 anni di esperienza di Axioma nella realizzazione di software applicativo, che apportano nuovi metodi di sviluppo con riduzione dei tempi e della complessità. Indirizzato a tutte le software factory, indipendentemente dalla dimensione, A4J può essere utilizzato da tutti coloro che si occupano di sviluppare software applicativo e di e-business. "Semplificare la programmazione è una delle esigenze primarie per le software factory", spiega Paolo Furini, Direttore Marketing di Axioma, "perché oltre al problema dello skill shortage, cioè l'assenza cronica di conoscenze e risorse adeguate allo sviluppo software, l'obiettivo prioritario per ogni software factory è ridurre i costi di progetto e di manutenzione del software. A4J di Axioma risponde proprio a entrambe queste esigenze". Il codice software generato con A4J risulta essere al 95% scritto in XML, cioè con un approccio dichiarativo e quindi estremamente semplice e manutenibile, e solo il rimanente 5% deve essere codificato in Java. Per una software factory che sviluppa in Java, l'utilizzo del nuovo framework di Axioma cambia completamente il gruppo di lavoro. Si passa infatti da un team dove la maggior parte delle risorse deve essere costituita da sviluppatori esperti di Java e Data Base a un team dove la maggior parte dei programmatori deve descrivere le funzionalità dell'applicazione tramite XML. Questo significa che la software factory non solo riduce enormemente i costi del progetto ma soprattutto che non deve affrontare ogni volta il problema di reperire risorse sempre più scarse e costose. E questo con la garanzia di avere tutto il software sotto controllo. Sono oltre 45 le funzionalità che permettono di programmare il software applicativo, che A4J di Axioma mette a disposizione: si va dalla generazione automatica delle videate interattive (form) in funzione del numero delle informazioni e dei privilegi, alla memorizzazione di ricerche più frequenti, fino al data surfing, cioè la possibilità di navigare nella base dati senza dover programmare una sola linea di codice. Tutte funzionalità che consentono al programmatore di rendere disponibili le funzionalità desiderate solo attraverso la semplice dichiarazione e quindi senza aggiungere complessità al software. "Possiamo quindi dire che A4J riduce pesantemente lo sforzo di programmazione in Java: l'approccio dichiarativo porta a un codice più semplice, più breve e, quindi, anche più facile da mantenere", conclude Furini.

fonte: vununet
 
Discussioni simili
Autore Titolo Forum Risposte Data
Z [java] bufferizzare stream audio da mic Java 1
L java + Api di google Javascript 1
A [Cerchiamo] [Retribuito/a] "Java Solution Architect" Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 1
F Script java elenco alfabetico non funziona Javascript 3
C Serializzazione in java Java 1
M AIUTO ESERCIZIO JAVA Javascript 1
M Ripasso Java Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
F [OFFRO - RETRIBUITO] Sviluppatori JAVA Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
L leggere RGB di un pixel dello schermo in java Java 1
I Creazione programmino JAVA Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
F Aiuto java script Javascript 2
T [Java] tipi generici con esempio pratico Java 1
J File audio in java Java 0
V [JAVA] come integrare un software scritto in java su una pagina web? Java 4
C Java client / server Java 0
F [OFFRO][RETRIBUITO] PROGRAMMATORE JAVA Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
C [Java] testare un metodo con Junit Java 1
A [Java] caricare un url esterno senza utilizzo di iframe Java 0
S [OFFRO] Debug delle tue applicazioni Java Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 1
L [Java] Aggiungere elementi ad array JSON Java 0
B [Java] Paginazione in risposta HTTP Java 0
A [Java]Date diminuite di un giorno su db MySQL Java 0
K [Java] aiuto switch case Java 1
P [Java] limite destro di un JFrame Java 5
D [Java] far partire JProgressBar all'apertura di un JFrame Java 1
N [java con eclipse]metodo ricorsivo che accetta in ingresso un char e restituisce un int Java 0
A Verifica validità data in Java Java 2
L [Java] Errore json conversione Java 0
Drago73 [Java] leggere/scrivere txt server Java 0
M [Javascript] Java card Java 0
serena.cerutti posizioni aperte: PhP, Java, .Net Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
N [Java]problema jasper report dopo compilazione file .jar Java 0
N [Java] Piccolo jform per calcolo totale da 2 campi i double Java 0
N [Java] jbutton con funzioni Java 2
M [java] esercizio lunghezza array di stringhe Java 0
A [java] problema esercizio Java 0
filograndipad2 Esempi chiari e completi sul funzionamento degli eventi in Java Java 1
Raziel84 [Java] Combinazione elementi matrice Java 0
A [java] problema esercizio array Java 5
L da php a popup java PHP 2
W Piccolo sistema per gestire alcune periferiche, Java o altro linguaggio? Java 8
S Cerco programmatore java Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0
Z [Java] Grassetto assente su font incorporato nel pacchetto jar Java 0
O [Java] Lettura da JSON File Java 0
Z [Java] Caratteri distorti e spaziature errate nelle stampe di componenti swing Java 0
W Aiutino per compilare o eseguire un App Java Java 0
S [JAVA] Geocoding Java Java 0
Andy56 Parametri funzioni in Java Java 0
B [Java] Stringhe binarie Java 0
S cerco persona che conosca java, per " progetto " di software Offerte e Richieste di Lavoro e/o Collaborazione 0

Discussioni simili