musica

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
melissa ha scritto:
non so se e' perche' ero piccola e non mi rendevo conto, comunque mi sembrava ci fosse anche piu' sicurezza..piu' certezze..ora e' un mondo che fa schifo, troppo. i problemi ci sono sempre stati, ma ora mi sembra che si sia arrivati a un punto in cui il limite e' oltrepassato, le cose non migliorano, peggiorano di giorno in giorno
Appoggio pienamente quello che hai scritto... più si va avanti più si peggiora... anche se secondo me il problema sta nella mancanza di tempo per riflettere su ciò che si sta facendo... troppa frenesia, tutto è troppo veloce...
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
oscaRE ha scritto:
Appoggio pienamente quello che hai scritto... più si va avanti più si peggiora... anche se secondo me il problema sta nella mancanza di tempo per riflettere su ciò che si sta facendo... troppa frenesia, tutto è troppo veloce...
il mondo va' a rotoli!e un po' mi preoccupa la cosa, mi guardo intorno e vedo solo schifo a partire dall'italia. come si fara'...cambieranno le cose? forse il troppo benessere (in generale) ci ha fatto male, siamo tutti viziati, soprattutto le nuove generazioni, io non per far la presuntuosa ma non mi ci metto in mezzo ai viziati, anzi mi soffermo a pensare a questo problema
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
melissa ha scritto:
il mondo va' a rotoli!e un po' mi preoccupa la cosa, mi guardo intorno e vedo solo schifo a partire dall'italia. come si fara'...cambieranno le cose? forse il troppo benessere (in generale) ci ha fatto male, siamo tutti viziati, soprattutto le nuove generazioni, io non per far la presuntuosa ma non mi ci metto in mezzo ai viziati, anzi mi soffermo a pensare a questo problema
Spesso dico: "C'abbiamo tutto ma ci manca sempre qualcosa"... secondo me mancano proprio dei valori all'interno della società... sembra che la vita sia diventata un lento fluire di un fiume, monotono e noioso...
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
oscaRE ha scritto:
Spesso dico: "C'abbiamo tutto ma ci manca sempre qualcosa"... secondo me mancano proprio dei valori all'interno della società... sembra che la vita sia diventata un lento fluire di un fiume, monotono e noioso...
si e' vero sembra sempre che ci manchi qualcosa, e non sappiamo cosa.a me questa societa' non piace, il mondo cosi' com'e' ora non mi piace, e la cosa piu' triste e' che non si puo' cambiare!ora non si puo' nemmeno viaggiare tranquillamente
 

Neo

Utente Attivo
7 Mar 2005
35
0
0
46
Camaiore (LU)
www.pepproject.it
Permesso?

Ciao Raga, allora, siete partiti dalla musica, siete arrivati a S.Remo, passati per la televisione, avete fatto una carrellata sugli anni 80 (che fra l'altro non erano poi così rose e fiori come sembra a voi! Forse perché eravate veramente piccoli, troppo per rendervi conto che la merda in cui oggi viviamo è nata proprio da quegli anni!) ed ora parlate della società con già forti tendenze alla politica. Non male come percorso anche se molte delle vostre affermazioni sono fortemente opinabili e soggettive! Comunque molti dei cantanti che avete messo nella 'lista nera' in realtà sono molto più bravi di ciò che dite specialmente (scusa tanto Melissa) quando parlate di Meneguzzi o Nek; in ogni caso, mi ripeto, la cosa è soggettiva, anche se non limitandosi alla superficialità e guardando anche la professionalità e la tecnica sono sicuro che cambiereste idea! (Persone che si definiscono "musicofile" dovrebbero avere una mentalità più aperta ed un occhio più profondo.) Riguardo la TV mi trovo abbastanza concorde con voi, anche se esistono ancora e per fortuna documentari interessanti, trasmissioni comiche come Zelig circus (che non è male) e .... Star Trek :D In ogni caso la maggior parte del mio tempo la passo con la TV collegata ai miei 800W di impianto stereo e sintonizzata su MTV! Per quanto riguarda S.Remo non si può non essere che pienamente d'accordo con quello che avete detto: anche quest'anno le uniche canzoni interessanti sono state quelle delle nuove proposte! Infine, e così mi sono messo in pari col tread, se non vi piace la vita frenetica di oggi (e non vi dò certo torto) potete sempre fare come me: ho la doppia cittadinanza: italiana (di nascita) ed australiana ed almeno 3-4 mesi l'anno li passo in quella che considero veramente la mia terra! (Non so se si è capito ma non è di certo l'italia, e non l'ho scritto minuscolo per errore!) Non è necessario prendere una cittadinanza straniera per staccare la spina e liberarsi per un po di tempo di quel @#*§:skull::ister:ç#* di Berlusconi!!!
P.S.: Finalmente trovo una toscana in un forum per webmasters, io e te Meli stiamo a poco più di 100 Km di distanza: io abito in Versilia! E per quello che riguarda te, oscaRe, di che zona sei di Roma? Ho alcuni amici nella zona Prenestina e dalle parti della Torre (il centro sociale), casomai una volta o l'altra che capito dalle tue parti potremmo incontrarci e scambiarci idee su Whitesnake, Kiss, Iron Maiden, Halloween .... sai di cosa stò parlando, vero? ;) L'offerta vale anche per te Meli, visto che avevo un negozio di dischi, che ho circa 850 CD e che ascolto praticamente tutto dalla classica al trash!

Bye bye raga, ci sentiamo sul forum! :byebye:
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Ciao Raga, allora, siete partiti dalla musica, siete arrivati a S.Remo, passati per la televisione, avete fatto una carrellata sugli anni 80 (che fra l'altro non erano poi così rose e fiori come sembra a voi! Forse perché eravate veramente piccoli, troppo per rendervi conto che la merda in cui oggi viviamo è nata proprio da quegli anni!) ed ora parlate della società con già forti tendenze alla politica.

Ci stavo facendo caso l'altro giorno... sì è vero abbiamo un po' travisato... però è fico come percorso... chissà che associazioni sono passate per la nostra testa... nel discorso che fai sugli anni 80 può darsi che hai ragione... in quanto le conseguenze sono frutto delle cause e quindi molti dei problemi che abbiamo oggi provengono da quei tempi... non abbiamo fatto alcun riferimento alla politica... era + un discorso filosofico e sociologico piuttosto che politico... :hammer:
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
oscaRE ha scritto:
Ci stavo facendo caso l'altro giorno... sì è vero abbiamo un po' travisato... però è fico come percorso... chissà che associazioni sono passate per la nostra testa... nel discorso che fai sugli anni 80 può darsi che hai ragione... in quanto le conseguenze sono frutto delle cause e quindi molti dei problemi che abbiamo oggi provengono da quei tempi... non abbiamo fatto alcun riferimento alla politica... era + un discorso filosofico e sociologico piuttosto che politico... :hammer:
si, dalla musica siamo finiti a parlare della societa' di oggi.. concordo, e' stato un bel percorso, che ha abbracciato molti argomenti.
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
Neo ha scritto:
Ciao Raga, allora, siete partiti dalla musica, siete arrivati a S.Remo, passati per la televisione, avete fatto una carrellata sugli anni 80 (che fra l'altro non erano poi così rose e fiori come sembra a voi! Forse perché eravate veramente piccoli, troppo per rendervi conto che la merda in cui oggi viviamo è nata proprio da quegli anni!) ed ora parlate della società con già forti tendenze alla politica. Non male come percorso anche se molte delle vostre affermazioni sono fortemente opinabili e soggettive! Comunque molti dei cantanti che avete messo nella 'lista nera' in realtà sono molto più bravi di ciò che dite specialmente (scusa tanto Melissa) quando parlate di Meneguzzi o Nek; in ogni caso, mi ripeto, la cosa è soggettiva, anche se non limitandosi alla superficialità e guardando anche la professionalità e la tecnica sono sicuro che cambiereste idea! (Persone che si definiscono "musicofile" dovrebbero avere una mentalità più aperta ed un occhio più profondo.) Riguardo la TV mi trovo abbastanza concorde con voi, anche se esistono ancora e per fortuna documentari interessanti, trasmissioni comiche come Zelig circus (che non è male) e .... Star Trek :D In ogni caso la maggior parte del mio tempo la passo con la TV collegata ai miei 800W di impianto stereo e sintonizzata su MTV! Per quanto riguarda S.Remo non si può non essere che pienamente d'accordo con quello che avete detto: anche quest'anno le uniche canzoni interessanti sono state quelle delle nuove proposte! Infine, e così mi sono messo in pari col tread, se non vi piace la vita frenetica di oggi (e non vi dò certo torto) potete sempre fare come me: ho la doppia cittadinanza: italiana (di nascita) ed australiana ed almeno 3-4 mesi l'anno li passo in quella che considero veramente la mia terra! (Non so se si è capito ma non è di certo l'italia, e non l'ho scritto minuscolo per errore!) Non è necessario prendere una cittadinanza straniera per staccare la spina e liberarsi per un po di tempo di quel @#*§:skull::ister:ç#* di Berlusconi!!!
P.S.: Finalmente trovo una toscana in un forum per webmasters, io e te Meli stiamo a poco più di 100 Km di distanza: io abito in Versilia! E per quello che riguarda te, oscaRe, di che zona sei di Roma? Ho alcuni amici nella zona Prenestina e dalle parti della Torre (il centro sociale), casomai una volta o l'altra che capito dalle tue parti potremmo incontrarci e scambiarci idee su Whitesnake, Kiss, Iron Maiden, Halloween .... sai di cosa stò parlando, vero? ;) L'offerta vale anche per te Meli, visto che avevo un negozio di dischi, che ho circa 850 CD e che ascolto praticamente tutto dalla classica al trash!

Bye bye raga, ci sentiamo sul forum! :byebye:
io ho descritto gli anni 80 come anni indimenticabili, per come li o visti io, ovvio che i problemi he ci sono oggi nel mondo non sono nati tutti ora. comunque io continuo a pensare che erano bei tempi, sono dell'82 quindi e logico che di cio' che mi succedeva intorno non ci capivo un tubo, ero troppo piccola. per quanto riguarda la musica, come hai detto tu sono gusti e io ho solo espresso il mio gusto in fatto di cantanti. quindi sei mezzo toscano eh!io sto a siena, non sono toscana d'origine pero'.wow hai avuto un negozio di dishi, che ganzata!
 
Ultima modifica:

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Non male come percorso anche se molte delle vostre affermazioni sono fortemente opinabili e soggettive!
Credo che ne io ne Melissa avevamo intenzione di imporre i nostri giudizi... erano dei commenti spassionati su alcuni cantanti che non erano nelle nostre "corde".... 0:) 0:)
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Comunque molti dei cantanti che avete messo nella 'lista nera' in realtà sono molto più bravi di ciò che dite specialmente (scusa tanto Melissa) quando parlate di Meneguzzi o Nek; in ogni caso, mi ripeto, la cosa è soggettiva, anche se non limitandosi alla superficialità e guardando anche la professionalità e la tecnica sono sicuro che cambiereste idea! (Persone che si definiscono "musicofile" dovrebbero avere una mentalità più aperta ed un occhio più profondo.)
Oddio,ti potevo concedere un Alex Britti che come chitarrista credo che sia il più bravo in Italia (non certo come cantante, ma come lui stesso ha detto..."se vuoi fare soldi!!")... di certo su Meneguzzi e Nek si potrebbe aprire un thread di messaggi a parte... anche perchè a me rimane difficile capirli dal punto di vista artstico...

E comunque sia credimi che prima di giudicare i predetti ascolto sempre le loro canzoni e sono il primo a dire se è una canzone che mi piace o no... senza essere mai prevenuto nei loro confronti... e comunque sia "musicofilo" era quotato così come lo è ora...
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Per quanto riguarda S.Remo non si può non essere che pienamente d'accordo con quello che avete detto: anche quest'anno le uniche canzoni interessanti sono state quelle delle nuove proposte!
Per me quest'anno la canzone più fica l'hanno fatta i Velvet.... :hammer: :hammer:
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Infine, e così mi sono messo in pari col tread, se non vi piace la vita frenetica di oggi (e non vi dò certo torto) potete sempre fare come me: ho la doppia cittadinanza: italiana (di nascita) ed australiana ed almeno 3-4 mesi l'anno li passo in quella che considero veramente la mia terra! (Non so se si è capito ma non è di certo l'italia, e non l'ho scritto minuscolo per errore!) Non è necessario prendere una cittadinanza straniera per staccare la spina e liberarsi per un po di tempo di quel @#*§:skull::ister:ç#* di Berlusconi!!!
Vabbè ma non è semplice così come lo descrivi tu... anche il mio sogno è quello di tornare in Messico :mexican: e di aprire una pizzeria a taglio (non sono pazzo è perchè non ce l'hanno... fanno le pizze da schifo...tipo con l'ananas) e di vivere finalmente in una società allegra... in cui la gente pensa poco ai soldi e ti sorride per strada, che si ferma a parlare senza alcun pregiudizio...

Su berlusconi (e non è un errore scriverlo in minuscolo) appoggio pienamente... anche se sinceramente oggi come oggi il parlamento è pieno di "mercanti" e non di politici...
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
oscaRE ha scritto:
Credo che ne io ne Melissa avevamo intenzione di imporre i nostri giudizi... erano dei commenti spassionati su alcuni cantanti che non erano nelle nostre "corde".... 0:) 0:)
si infatti
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
E per quello che riguarda te, oscaRe, di che zona sei di Roma? Ho alcuni amici nella zona Prenestina e dalle parti della Torre (il centro sociale), casomai una volta o l'altra che capito dalle tue parti potremmo incontrarci e scambiarci idee su Whitesnake, Kiss, Iron Maiden, Halloween .... sai di cosa stò parlando, vero? ;) L'offerta vale anche per te Meli, visto che avevo un negozio di dischi, che ho circa 850 CD e che ascolto praticamente tutto dalla classica al trash!

Bye bye raga, ci sentiamo sul forum! :byebye:
io abito ad un quartiere vicino Centocelle, Alessandrino, la prenestina è molto vicina a casa mia... però il centro sociale Torre non lo conosco... conosco il Forte Prenestino, la Snia ma la Torre no... per quanto riguarda i gruppi da te citati li conosco ma sono un po' più sul genere grunge... Nirvana, Smashing Pumpkins, Pearl Jam... :mexican:
comunque sia quando vuoi.... io sono sempre disponibile ad una sana chiacchierata sulla musica... alla prossima... :mexican:
 

Neo

Utente Attivo
7 Mar 2005
35
0
0
46
Camaiore (LU)
www.pepproject.it
oscaRE ha scritto:
Vabbè ma non è semplice così come lo descrivi tu... anche il mio sogno è quello di tornare in Messico :mexican: e di aprire una pizzeria a taglio (non sono pazzo è perchè non ce l'hanno... fanno le pizze da schifo...tipo con l'ananas) e di vivere finalmente in una società allegra... in cui la gente pensa poco ai soldi e ti sorride per strada, che si ferma a parlare senza alcun pregiudizio...

Su berlusconi (e non è un errore scriverlo in minuscolo) appoggio pienamente... anche se sinceramente oggi come oggi il parlamento è pieno di "mercanti" e non di politici...
Bhe, riguardo la pizzeria e la pizza lo so molto bene: non sono mai stato in Mexico, ma ho diversi amici che invece frequentano spesso il Sud America e sono abbastanza informato! Ma non capisco in realtà cos'è che ti trattiene dal realizzare il tuo sogno: vedo solo due motivazioni: o sei sposato (e visto che hai circa 23 anni se non ho capito male, mi auguro per te di no :D ) oppure si tratta del "mammismo" che avvolge tutti noi italiani! In questo caso ti garantisco per esperienza che svanisce molto in fretta una volta presa la decisione! :D
Apparte gli scherzi, non dovrebbe essere estremamente costoso aprire una pizzeria in Messico, cos'è che ti trattiene? In fondo anche io non provengo da una famiglia benestatnte e non ho mai avuto molti soldi, però ho sempre saputo organizzarmi e ti garantisco che da quando ho cominciato a viaggiare anche io sto molto meglio: sono più rilassato e "menefreghista" nei confronti di cio che i politici italiani "subdoleggiano" alle nostre spalle, tanto quando ne ho le p---e piene me ne vado!
 

Neo

Utente Attivo
7 Mar 2005
35
0
0
46
Camaiore (LU)
www.pepproject.it
melissa ha scritto:
quindi sei mezzo toscano eh!io sto a siena, non sono toscana d'origine pero'.wow hai avuto un negozio di dishi, che ganzata!
Cosa intendi per "mezzo toscano"???? Io sono toscanaccio di razza pura, e su questo non si discute!!! :D Che sei di siena appare nell'intestazione di ogni messaggio che posti quindi lo sapevo, quello che non sapevo è che non sei toscana! Da dove vieni, se mi è concesso chiedere? ;)
Negozio di dischi + ganzata non sono termini che vanno molto d'accordo nell'epoca di i-mesh, e-mule e simili!!! Infatti ho avuto, e grazie a loro non ho più! :dipser:
 

Neo

Utente Attivo
7 Mar 2005
35
0
0
46
Camaiore (LU)
www.pepproject.it
oscaRE ha scritto:
comunque sia quando vuoi.... io sono sempre disponibile ad una sana chiacchierata sulla musica... alla prossima... :mexican:
Ti prendo in parola ed al più tardi in autunno (quando ripartirò per l'Australia) una capatina a Roma ce la faccio volentieri!
:byebye:
 

melissa

Utente Attivo
1 Feb 2005
32
0
0
38
siena
Neo ha scritto:
Cosa intendi per "mezzo toscano"???? Io sono toscanaccio di razza pura, e su questo non si discute!!! :D Che sei di siena appare nell'intestazione di ogni messaggio che posti quindi lo sapevo, quello che non sapevo è che non sei toscana! Da dove vieni, se mi è concesso chiedere? ;)
Negozio di dischi + ganzata non sono termini che vanno molto d'accordo nell'epoca di i-mesh, e-mule e simili!!! Infatti ho avuto, e grazie a loro non ho più! :dipser:
perdonami, si ho riletto il post, mi ero confusa un attimo nella risposta.
 

oscaRE

Utente Attivo
16 Nov 2004
105
0
0
38
Roma
oscare20.altervista.org
Neo ha scritto:
Bhe, riguardo la pizzeria e la pizza lo so molto bene: non sono mai stato in Mexico, ma ho diversi amici che invece frequentano spesso il Sud America e sono abbastanza informato! Ma non capisco in realtà cos'è che ti trattiene dal realizzare il tuo sogno: vedo solo due motivazioni: o sei sposato (e visto che hai circa 23 anni se non ho capito male, mi auguro per te di no :D ) oppure si tratta del "mammismo" che avvolge tutti noi italiani! In questo caso ti garantisco per esperienza che svanisce molto in fretta una volta presa la decisione! :D
Apparte gli scherzi, non dovrebbe essere estremamente costoso aprire una pizzeria in Messico, cos'è che ti trattiene? In fondo anche io non provengo da una famiglia benestatnte e non ho mai avuto molti soldi, però ho sempre saputo organizzarmi e ti garantisco che da quando ho cominciato a viaggiare anche io sto molto meglio: sono più rilassato e "menefreghista" nei confronti di cio che i politici italiani "subdoleggiano" alle nostre spalle, tanto quando ne ho le p---e piene me ne vado!
non è detto che un giorno non lo farò... per ora continuo a coltivare alcune mie passioni qui in Italia e a vivere insieme a quello che ho costruito qui per 23 anni.. e comunque sia il tuo modo di affrontare le problematiche sociali è abbastanza discutibile e soggettivo... se tutti noi facessimo le valigie davanti al primo provvedimento subdolo che il governo ci fa, non esisterebbero le manifestazioni, la lotta per i diritti e la richiesta collettiva di un mondo migliore... ci pensi mai ad un Robespierre che durante la Rivoluzone Francese fa le valigie e se ne va?? Comunque sia non è una critica anzi è un attestato di stima... alle volte vogliamo fuggire perchè ci rendiamo conto di vivere nelle gabbie...
 

Neo

Utente Attivo
7 Mar 2005
35
0
0
46
Camaiore (LU)
www.pepproject.it
oscaRE ha scritto:
e comunque sia il tuo modo di affrontare le problematiche sociali è abbastanza discutibile e soggettivo... se tutti noi facessimo le valigie davanti al primo provvedimento subdolo che il governo ci fa, non esisterebbero le manifestazioni, la lotta per i diritti e la richiesta collettiva di un mondo migliore...
Capisco benissimo quello che hai detto, infatti sono stato militante attivo per diversi anni nei GC. Le amicizie che ho a Roma le ho fatte durante i miei frequenti viaggi per le riunioni di partito (ero responsabile di zona nella sessione Versilia) e non so se ti ricordi, tanto per citarne una, la manifestazione di protesta fatta nella tua città nel 1997 o nel 1998, non ricordo bene, proprio dai GC alle poste per l'apertura di uno sportello d'informazione dei giovani (è apparso per alcuni giorni anche nel Tg3), beh, io ero con loro! Non chiedo e pretendo meriti per questo, la lotta, e successiva vittoria, non sono certo merito mio, ma comunque nel mio piccolo ho dato il mio supporto! Il fatto è che per quanto chiunque di noi possa lottare ormai la mafia del governo italiano è talmente radicata da essere inespugnabile, a menoche per lotta non intenda quella armata a livello nazionale al fine di spazzare via letteralmente il governo e ricominciare da capo! In ogni caso nel '99 mi sono sposato ed ora ho due figli, quindi le mie priorità oggi sono quelle di spianare loro la strada per consertirgli di galleggiare il meglio possibile su questo mare di merda! Il che non significa che io abbia abbandonato i miei ideali o abbia cambiato il mio modo di pensare, semplicemente ho altre priorità e responsabilità nei confronti dei miei figli.

P.S.: Domenica sono a Roma. Se non hai impegni ti ho lasciato il mio telefono e la mia e-mail in un messaggio privato. Se mi chiami ci possiamo mettere d'accordo per incontrarci. Io arrivo in treno ma ancora non so a che ora.

:byebye: