questione di etica profesionale

borgo italia

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
4 Feb 2008
16.042
149
63
PR
www.borgo-italia.it
ciao, scusate se mi occupo di cose più prosaiche della "fine del mondo".

gradirei che i webmaster che partecipano a questo furum diano la loro opinione ai seguenti casi “A” e “B”:

premessa
un wm viene incaricato di realizzare un sito, esegue il lavoro e viene saldato di quanto richiesto

caso "A"
il wm fa la registrazione del dominio indicando il proprietario dello stesso con il nome del cliente, consegna le varie password al cliente che dal momento della messa in linea del sito potrà eseguire personalmente modifiche o trasferilo ad altro host ed, eventualmete, rivolgersi o no al wm per successivi restilyng. il tutto condito, per sicurezza di essere pagato, con l’opzione “riservato dominio” sino al saldo

caso "B"
il wm alla registrazione indica se stesso come proprietario del sito e non consegna le password, solo lui può accedere ed eseguire l’eventuale manutenzione e/o restilyng, ponendo tutte le resistenze possibili nel caso il cliente voglia o cambiare host o affidare lavori di manutenzione e/o restyling ad altro wm di sua (maggiore) fiducia

quale dei due casi è professionalmente corretto? e perché?



p.s.
io personalmente opero secondo il caso “A”
 

gianni21031

Utente Attivo
29 Mar 2008
656
0
0
Palermo
io credo che dipenda più da come si intende svolgere il proprio lavoro e soprattutto dalla tipologia di cliente..
se il cliente non ne capisce nulla e si affida alle competenze del webmaster perché gli crei dal nulla il sito, le password e tutto il sistema può essere tenuto in mano dal webmaster (anche perché il cliente si affiderà sempre alla stessa persona per eventuali modifiche successive). è ovvio che se le password venissero consegnate al cliente (che non ne capisce nulla e fa succedere delle disgrazie) il webmaster dovrebbe aggiustare in seguito il lavoro (magari senza nemmeno essere pagato!).
se il cliente invece è pienamente competente dei lavori necessari, si può anche optare per la prima opzione. in fondo vincolare il cliente non mi sembra molto corretto e sono sicuro che se il cliente si è trovato bene con quel webmaster si rivolgerà nuovamente a lui per i successivi restyling.. questo è solo il mio parere, ovviamente! :fonzie:

P.S. anch'io opero secondo il caso A
 

Discussioni simili