"Cessione" temporanea di macchine da scrivere antiche

gilgamesh

Nuovo Utente
8 Lug 2008
1
0
0
Salve a tutti.
Ho un quesito da porvi:

ho alcuni modelli di macchine da scrivere antiche (sono un collezionista) che mi sono state richieste da una società fotografica per scattare delle foto su alcuni pezzi della mia collezione. La società in questione è disposta a darmi alcune centinaia di euro (300 circa) a titolo di "rimborso/disturbo" per il servizio fotografico. Le mie macchine da scrivere sarebbero a loro disposizione per una settimana circa dopo di chè mi rivengono restituite.

Devo dichiarare il "rimborso/disturbo" che mi viene riconosciuto? Si deve applicare l'IVA o è una operazione fuori campo IVA?

Grazie e a presto.